Churros

5.0/5 rating 1 vote
Churros

Ingredients

  • cannella
  • burro 120 g
  • uova 2 intere
  • sale
  • acqua 250 ml
  • farina 125 g
  • zucchero 20 g
  • olio per friggere
  • zucchero a velo

Directions

  1. Presentazione

    I churros sono dei dolcetti fritti tipici della Spagna, diffusi anche in Sudamerica, in particolare in Argentina. I churros vengono preparati con un composto che è simile alla pasta choux: acqua, zucchero, burro e un pizzico di sale. Una volta creato l'impasto, vengono solitamente fritti e cosparsi di zucchero e cannella.

    In Spagna i churros si acquistano presso le bancarelle agli angoli delle strade, ma è in uso prepararli anche in casa, soprattutto per la colazione domenicale o durante i giorni di festa, intinti in una tazza di cioccolata calda. In Argentina si usa anche gustare i churros ripieni con il dulce de leche una volta cotti. Per essere gustati al meglio i churros vanno preparati e mangiati al momento ancora tiepidi!

    Qui sia la versione fritta che quella forno.

    Per preparare i churros, accendete il fuoco e scaldate l’acqua in un pentolino dal fondo spesso; aggiungete lo zucchero (1) e fatelo sciogliere mescolando con una spatola (2); aggiungete un pizzico di sale (3)unite il burro (4) e mescolate ancora fino a quando si sarà sciolto (5). A quel punto aggiungete la farina (6),

    rimestate continuamente il composto con una frusta per fare in modo che non si formino grumi (7). Lasciate cuocere a fuoco medio, mescolando fino a che sul fondo della pentola non si sarà formata una patina bianca. A quel punto spegnete il fuoco e lasciate intiepidire il composto all’interno della pentola stessa. Quando si sarà raffreddato trasferitelo in una planetaria dotata di frusta k per impastare (8). Azionate la frusta (9)Versate un uovo alla volta, aspettando che si assorba prima di aggiungere l'altro (10); fatelo assorbire all’impasto e quando avrete ottenuto una pasta lucida e morbida (11) allora sarà pronta. Trasferite la massa in una sac-a-poche dotata di bocchetta a stella di media grandezza (12).

    Per la frittura: in un pentolino dai bordi alti fate scaldare l’olio portandolo a una temperatura di 165°, controllando la temperatura con un termometro per alimenti. Quando l’olio sarà caldo, spremete l'impasto direttamente nel pentolino così da formare dei bastoncini della lunghezza di 10 cm circa, tagliando l'estremità con una forbice (13). Fate cuocere i churros 2-3 minuti rigirandoli per fare in modo che si dorino perfettamente (14). Quindi trasferiteli su un vassoio foderato con carta assorbente e cospargeteli di zucchero (15).Potete anche condirli con della cannella in polvere se preferite.

    Per la cottura in forno: ponete un foglio di carta da forno su una leccarta e con la sac-à-poche formate dei filoncini lunghi circa 10 cm (16); spennellateli con dell'acqua (17) e cuoceteli a 200° per 40 minuti e i successivi 20 minuti a 170° in modo che l'impasto si asciughi bene (se forno venitlato ponete i churros nel ripiano più alto e cuoceteli a 180° per 20 minuti e i successivi 10 minuti a 165°); una volta pronti spegnete il forno e lasciate lo sportello socchiuso per una decina di minuti in modo che si asciughino. Quindi sfornateli, fateli intiepidire e cospargeteli di zuccero a velo (18).

    Conservazione

    Conservate l'impasto in frigorifero nella sa-à-poche per 12 ore al massimo.Si consiglia di consumare i churros appena cotti, facendoli leggeremnte intiepidire.

     

    Voglia di gelato ? Ecco il Churro a coppetta

     

Leave a comment

Please login to leave a comment.


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".