Vincenzo Del Gaudio

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

VINCENZO DEL GAUDIO

Prof Vincenzo Del Gaudio

stamp

 

Vi presento i miei collaboratori e la mia clinica  Day Service

ip

 

Healt Medical Group

La Health Medical Group Surgery Clinic Center nasce nel 2017: una Day
Surgery con servizi estremamente accurati, professionali, basati su
tecnologia all’avanguardia. La Health Medical Group propone un moderno
ambulatorio chirurgico, per assicurare il più alto grado di sicurezza
per gli operatori e per i nostri assistiti.

 e.... inoltre ...

La Health Medical Group Surgery Clinic Center nasce nel 2017 da una idea di Eleonora Palomba, team manager della struttura. La quasi ventennale esperienza di sala operatoria di Eleonora, le ha consentito di fondare una Day Surgery con servizi estremamente accurati, professionali, basati su tecnologia all’avanguardia. La Health Medical Group propone un moderno ambulatorio chirurgico, per assicurare il più alto grado di sicurezza per gli operatori e per i nostri assistiti.

L’esperienza deal team ha consentito ad una struttura estremamente tecnica e professionale di essere nel contempo “agile e snella” nell’attività operatoria e post operatoria. Tale caratteristica piace molto ai chirurghi operatori.

La struttura è dotata di 1 camera a 2 letti, dotata di servizi igienici autonomi, aria condizionata, pulizia delle camere e dei locali una volta al giorno. Orario libero per visite da parte di familiari e amici.

sala 2

 


 

Dubbi ? 
Contattaci !

Per qualsiasi domanda dubbio o informazione ci puoi contattare telefonicamente al nostronumero verde gratuito

800 926 418


 I nostri servizi

  • Chirurgia plastica

  • Liposcultura

  • Chirurgia generale

  • Urologia

  • Ortopedia

  • Otorino


 La nostra sala

Disponiamo di una sala operatoria all’avanguardia, con strumentazione innovativa e a norma.

sala

All’interno della struttura si possono svolgere diverse tipologie di intervento che consentano la dimissione del paziente entro le ore serali. Disponiamo di una sala operatoria all’avanguardia, con strumentazione innovativa e a norma.


Ricovero ?

Ricovero – day surgery

Il ricovero avviene con modalità programmata limitata alle sole ore del giorno, senza trascorrere la notte in struttura. La prenotazione degli interventi e dei ricoveri sono raccolte dell’ufficio Accettazione, responsabile della programmazione delle attività.

letti


 

Del_gaudio 

Seguimi su Facebook

ma anche su Guidaestetica

e inoltre su Instagram  @prof.vincenzodelgaudio


 Grazie per la Vostra attenzione

prof

 

Trapianto capelli e barba

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
  •  

Trapianto di capelli e barba

Scarica il volantino

volantino trapianto capelli

www.studiocastellazzi.com

Quando la sicurezza e' racchiusa in un ciuffo di capelli !

 

Salve sono il Dr Castellazzi Marco , da anni per professione come medico vedo sia negli uomini che nelle donne sconforto e delusione nel vedersi diradare la capigliatura e non poter far nulla di efficace anche usando prodotti cosmentici dedicati ! Spesso la via e' unica.... il trapianto di unita' follicolari !

E' importante in questo caso scegliere una struttura e dei professionisti affidabili. 

Qui di seguito scopriremo insieme come dove e con chi affidarsi per ottenere il miglior risultato evitando rischi inutili ed ottenendo solo gli immediati vantaggi clinici che solo un medico esperto e la Sua equipe vi puo' dare !

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Quanto e' grave il problema ?

Valutiamolo con la scala di Norwood

La scala Hamilton-Norwood è utilizzata per classificare le fasi della calvizie maschile. Le fasi sono descritte con un numero compreso tra 1 e 7. Questa scala è stata introdotta per la prima volta da James Hamilton negli anni '50 e successivamente rivista e aggiornata da O'Tar Norwood negli anni '70.

Ecco i gradi a confronto... tu in quale ti riconosci ?

Grado 1

1


Grado 2

2


 Grado 3

3


Grado 4

4


 Grado 5

5


Grado 6

6


Grado 7

7


Ci sono diverse tecniche per risolvere il problema ?

Certamente si, esiste una tecnica piu' datata che si chiama FUE (follicular hair extraction) , La FUT ( follicular unit transplant... oggi in disuso) e la piu' recente e prestante DHI (direct hair implant) , vediamo insieme in cosa consistono e quali sono le differenze nella resa finale per l'attecchimento e la naturalezza del capello!

Va comunque chiarito che le due nuove tecniche FUE e DHI hannp surclassato la vecchia FUT eseguita ancora in Italia anche se " vecchia" per i seguenti motivi:

  1. E' possibile usare un maggior numero di bulbi impiantabili in un singolo trapianto di capelli
  2. Nessun segno o cicatrice rimane perennemente sulla cute del paziente o comunque " visibile (con la FUT rimaneva una cicatrice lungo tutta la zona donatrice del paziente e anche ben visibile)
  3. Nessun dolore durante e post operazione eccetto 2 o 3 minuti iniziali di anestesia locale. Mentre con la FUT i dolori sono percepibili, soprattutto nella zona donatrice, durante un periodo variabile ma sicuramente molto lungo (6 mesi in media).

Allora scopriamo nel dettaglio queste due nuove tecniche eseguite egregimente all'estero dai miei colleghi professionisti in Istambul Turchia

Tecnica DHI

Scopriamo insieme la tecnica DHI (direct hair implant)

Il trapianto di capelli DHI è nato nel 2016 e si contraddistingue per essere eseguito con un’attrezzatura medica chiamata Choi implanter pen, che ricorda una penna. Nel metodo Choi, La fase di incisione (apertura canali) ed innesto sono simultanee e avvengono quando nel stesso istante. Nella DHI, perpertanto, il processo di trapianto di capelli avviene in modo più rapido ed è soprattutto meno invasivo rispetto alla tecnica FUE.
Non solo, la tecnica DHI consente una maggior precisione rispetto alle altre tecniche di trapianto. Infatti, una delle procedure più impegnative del trapianto di capelli è la determinazione dell’angolo retto in cui inserire l’innesto. Questa fase, che richiede molta competenza, viene semplificata nella procedura DHI dall’utilizzo di Choi. La tecnica di trapianto DHI avviene sempre in anestesia locale e, in seguito all’intervento, il paziente può tornare alla sua routine quotidiana senza alcun problema. Il tempo di recupero nel post trapianto si stima sui 6-7 giorni, quindi un paio in meno della FUE. I risultati completi sono visibili dopo 12 mesi.
La tecnica permette un impianto dei bulbi di elevatissima foltezza grazie alla choi pen che rende possibile posizionare i bulbi in maniera molto ravvicinata. Questo fa ottenere al paziente maggiore foltezza e quindi un miglior rinfoltimento del capo o della barba. Impiantare i bulbi con tale foltezza, per alcune persone, può però essere controproducente perché il numero di bulbi, che la zona donatrice permette di estrarre, non è infinito ma bensì limitato. Ogni persona ha una sua personale zona donatrice e personale zona da dover riempire. Impiantare i bulbi in maniera troppo ravvicinata, inesorabilmente, riduce l'ampiezza totale della zona di impianto, mentre, più i bulbi si impiantano distanziati fra di loro, più la superficie coperta dai bulbi aumenta perché ricordiamo che il numero di bulbi impiantabili non è infinito e un dottore esperto deve riuscire a posizionare il numero di bulbi che ha a disposizione (e che cambia a seconda del paziente) Nella maniera migliore possibile e perciò la tecnica FUE ha anche molto senso per molti pazienti, soprattutto quelli con situazioni più gravi.

  • La tecnica DHI. Il trapianto di capelli DHI è nato nel 2016 e si contraddistingue per essere eseguito con un’attrezzatura medica chiamata Choi, che ricorda una penna. Con il metodo Choi, noto anche come Tecnica della Penna o Trapianto Diretto di Capelli, vengono allentate le radici dei peli e, in seguito, raccolte una per una, posizionando le radici nel nuovo sito. La fase di incisione ed innesto sono simultanee, pertanto, il processo di trapianto di capelli avviene in modo più rapido ed è oltretutto meno invasivo rispetto alla tecnica FUE.
  • Non solo, la tecnica DHI consente una maggior precisione rispetto alle altre tecniche di trapianto. Infatti, una delle procedure più impegnative del trapianto di capelli è la determinazione dell’angolo retto in cui inserire l’innesto. Questa fase, che richiede molta competenza, viene semplificata nella procedura DHI dall’utilizzo di Choi. La tecnica di trapianto DHI avviene sempre in anestesia locale e, in seguito all’intervento, il paziente può tornare alla sua routine quotidiana senza alcun problema. Il tempo di recupero è simile a quello della FUE e i risultati completi sono visibili dopo 12 mesi.
  • La tecnica permette un espianto molto elevato di unita' follicolari e quindi un miglior rinfoltimento del capo o della barba ! E non lascia esiti fin da subito, infatti i follicoli sono vitali fin da subito e il pelo non cade ed attecchisce praticamente sempre, nella FUE invece spesso il pelo cade e si rigenera il follicolo con riscrescita piu' lenta e capello piu' distanziato ma anche inclinazione meno  naturale con effetto" bambola"

dhi


Tecnica FUE

Ascopriamo insieme lla FUE (Follicular Unit Extraction)

La tecnica FUE è nata ad Istanbul più di 10 anni fa ed è ancora molto valida. Le fasi dell'operazione con questa tecnica sono simili alla DHI. Dopo l'anestesia locale, si parte con l'estrazione dei bulbi con il micromotore; i bulbi estratti vengono immersi in un liquido speciale pieno di nutrienti e sostanze per poter mantenere la vitalità dei bulbi nell'attesa di essere re-impiantati; prima di impiantare i bulbi nelle zone necessarie, si creano delle micro incisioni dal diametro di 6-8 Mm con degli speciali bisturi (questa fase è chiamata apertura canali). L'apertura dei canali determina quindi le posizioni dei bulbi da immettere successivamente; terminata la fase di apertura dei canali, con delle apposite pinze, si posizionano i bulbi all'interno dei canali precedentemente aperti. Il tempo di recupero dal post trapianto è stimato in 8-9 giorni. La ricrescita dei capelli avviene complessivamente in 12 mesi ma sia nelle FUE e sia nelle DHI, si riescono a ottenere grandi risultati dopo appena 6/7 mesi.

  • La FUE (Follicular Unit Extraction) è una tecnica innovativa di autotrapianto e consiste nel prelevare dalla regione della nuca le unità follicolari singolarmente (fino ad un massimo di 5.000 unità a seduta). Questa metodica di autotrapianto differisce della tecnica classica FUT solo per la preparazione delle unità follicolari da innestare. Generalmente questa metodica è rivolta ai pazienti che necessitano di un medio infoltimento. Le cicatrici con la tecnica FUE sono minime.
  • Nella FUE invece spesso il pelo cade e il follicolo si rigenera  con riscrescita piu' lenta e capello piu' distanziato ma anche inclinazione leggermente diversa.

 

Qual è la differenza fra la tecnica FUE e la tecnica DHI?

La differenza fondamentale tra tecnica di trapianto di capelli FUE e tecnica DHI sta nel fatto che, se con il metodo FUE è necessario praticare dei fori (chiamati canali) nei quali poter inserire i follicoli, con la tecnica DHI viene totalmente meno questo passaggio. Oltretutto, mentre con il metodo di autotrapianto FUE il chirurgo impianta manualmente gli innesti estratti, con la tecnica DHI viene utilizzato uno strumento di cui abbiamo già parlato, il Choi, che consente maggior precisione.

Ecco tutti i numerosi vantaggi della tecnica DHI per un trapianto di capelli sicuro:

La struttura affilata della penna Choi per l’innesto dei capelli consente una maggior precisione e velocità.L’utilizzo della penna permette di determinare la direzione di crescita dei peli, dando così ai capelli un aspetto più naturale.I follicoli piliferi non vengono danneggiati dall’apertura di canali.Evitando di praticare fori nell’area del trapianto di capelli si velocizza il processo di guarigione e minimizza il rischio di infezione.La ritenzione dei follicoli piliferi piantati è molto più elevata.I nuovi follicoli piliferi non devono attendere la ripresa della divisione cellulare, perciò crescono più rapidamente.Non ci sono cicatrici visibili dopo l’operazione.Anche l’area donatrice avrà un recupero rapido e un danno minimo.Si può ottenere un effetto più naturale pianificando l’attaccatura oltre alla direzione dei capelli.


 Ma quanti capelli estraiamo e trapiantiamo ?

La caduta dei capelli è un fattore che accomuna un significativo numero di uomini e donne, ma può avere diversi tipi di cause. In media, il cuoio capelluto umano ha dai 100.000 ai 150.000 follicoli piliferi, ed è normale perdere circa 100 capelli al giorno. Invecchiando, i capelli iniziano rallentare notevolmente i tempi di crescita e, in molti casi, a cadere.
Stando a uno studio dell’American Hair Loss Association, due terzi degli uomini perderanno una consistente parte di capelli entro l’età di 35 anni e molti di loro ricorreranno al trapianto di capelli. Al fine di curare al meglio questo fenomeno è bene conoscerne tutte le cause, i possibili rimedi e le vitamine coinvolte nella cura dei capelli.

ecco i capelli estratti pronti per il trapianto

follicoli

L’innovativo metodo del trapianto di capelli cresce maggiormente in Turchia e si chiama DHI/ FUE.

Questo e' reso possibile dalla grande professionalita' dei chirurghi specializzati e miei colleghi che si occupano esclusivamente di questo !

La perdita dei capelli è un fenomeno che riguarda il 40% degli uomini entro i 35 anni e oggigiorno non sono poche le persone che si affidano a tecniche di trapianto dei capelli per risolvere questo problema. Si stima che le persone in cerca di aiuto professionale per la perdita dei capelli siano più che raddoppiate tra il 2004 e il 2008, passando da circa 360.000 a oltre 811.000. Questi numeri sono giustificabili per via della rapida crescita di una della professionalita' dei medici e dei tecnici ad Istambul in Turchia, quella del trapianto di capelli.


 Qui di seguito scopri cosa pensa la gente che ha gia' sperimentato prima di te: Enrico Pietri Ahmed Anwar Federico Tronco Davide Menchi Philippe Dubois Giovanni Brocchi Omar Missouri Mirko Bordini Pasquale Boniperti Gregorio Fini Filippo Tenace Marco Cocci Giuseppe Secchi Matteo Indavuru 


 Se vuoi unirti a me in questa bella avventura Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Qui la nostra splendida accoglienza

La bella Via


 

 


 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".