Stipsi

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in EDUCAZIONE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

intestino

Stitichezza

Alcune semplici regole comportamentali permettono di non essere afflitti da questo disturbo fastidioso e sono le seguenti:

Lo stimolo all’evacuazione va sempre e rigorosamente osservato
Evitare l’evacuazione per dolore da ragade o emorroidi va corretto con l’eliminazione di queste cause che danno dolore e blocco autodifensivo
L’evacuazione va effettuato se possibile in ambiente confortevole
La defecazione deve avvenire auspicabilmente con una posizione corretta e comoda
L’ambiente lavorativo deve presentare caratteristiche idonee per poter effettuare l’evacuazione
I viaggi vanno intrapresi in condizioni di conforto fisico cioè dopo l’evacuazione
Gli orari di abitudine ad evacuare non vanno forzati o soppressi se possibile, ma rispettati
L’aiuto dello psicologo va preso in considerazione se ci sono anche disturbi dell’appetito
I lassativi di ogni tipo vanno gradualmente eliminati
La vita condotta deve essere serena e tranquilla nei limiti del possibile e mai sedentaria
L’esercizio fisico deve essere quotidiano possibilmente nel mattino per 45 min circa
Subito dopo i pasti non coricarsi, non fermarsi davanti alla TV,non favorire attività sedentarie
I seguenti consigli alimentari possono essere preziosi:

La prima colazione deve essere non frugale ma generosa e deve essere effettuata a tavola
La frutta (meglio se con la buccia ) e la verdura vanno consumate ad ogni pasto in totale non meno di cinque porzioni al giorno
L’utilizzo dei prodotti integrali è importante e consigliata ma la loro assunzione deve essere sempre progressiva e graduale nel tempo in particolare nei soggetti anziani
Va aumentato il consumo di fiocchi di cereali muesli e di altri prodotti che apportino crusca di grano
Preferire tra i contorni quelli ricchi di fibre idrofile ( metil cellulosa e pectine) : agrumi, fichi d’india, frutti di bosco,kiwi, melagrane, mele, nespole, pere, prugne, agretti, asparagi, broccoli, carote, carciofi, cavoli, melanzane, radicchio rosso
Va accuratamente evitata l’assunzione di alimenti che favoriscono la produzione di gas come : legumi, cipolle, cardi,latte,prodotti caseari freschi, acque bibite gassate, dolcificanti come il sorbitolo
I liquidi di qualunque tipo vanno assunti in gran quantità sia durante che lontano dai pasti ( totale circa 2,5 litri)
La comparsa di meteorismo può essere passeggera e le abitudini intraprese non vanno modificate.
E’ importante perseverare nella dieta e nel movimento per vincere la stipsi senza afidarsi ai farmaci lassativi anche in assenza di risultati immediati.

Commenta


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

Sondaggio

Dimagrire
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:
La Sessualita'
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".