TIROIDE

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Domande e risposte

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

SE DOPO UN INERVENTO DI TIROIDECTOMIA

TOTALE SI EVIDENZIA UN'AREA ISOECOGENA OVOIDALE E UN RESIDUO GHIANDOLARE IN CRESCITA, COSA SIGNIFICA?

La tiroidectomia totale spesso all'atto chirurgico non si rivela tale e spesso rimangono in sede parti non viste di tiroide oppure non rimovibili, attorno alle paratiroidi e ai nervi. In tal caso il paziente dovrebbe assumere la levotiroxina per bocca tutti i giorni a un dosaggio specifico. Spesso accade che il cervello, tramite il TSH, generi uno stimolo verso l'organo "bersaglio" che non esiste quasi più, e il poco tessuto ghiandolare rimasto reagisce costantemente ipertrofizzandosi e aumentando di volume fino a produrre tutto il succo tiroideo che può per rispondere allo stimolo cerebrale. Questo spiega la crescita della ghiandola.

Marco Castellazzi
Risponde: Marco Castellazzi

 

 


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

Sondaggio

Dimagrire
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:
La Sessualita'
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".