Giuseppe Vaccari

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in ESPERTO

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Indice articoli

Gentile utenza qui di seguito Vi presento i dati e il curriculum di un valido specialista in cardiochirurgia.

 

Nome : Giuseppe Vaccari

Nato il : 01/05/1967 Luogo : Torino

studio De Michelis Corso G.Ferraris 145Luogo : Firenze

Ambulatorio della Misericordia Via Sansovino 176 Torino tel .0113186234

,Firenze 848 812221;

cell 338 6398697

E-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 


TITOLI DI STUDIO:

  

  • MEDICAL DOCTOR Cardiac Surgeon presso Dept. of Cardiac Surgery

Precedente

  • Cardiac Surgeon presso Ospedale Clinicizzato San Donato Milanese

  • Cardiac Surgeon presso John Radcliffe Hospital

Formazione

  • Università degli Studi di Firenze / University of Florence

  • Colleggio "Alla Querce" padri barnabiti Firenze Italy

 

 


LA CARDIOCHIRURGIA MORE INFO .... 

 

L’ambulatorio di cardiochirurgia è stato creato con l’idea di dare la possibilità, per chi ne avesse bisogno, di incontrare lo specialista in tempi brevi ed avere una consulenza per il trattamento di patologie cardiache.

L’aumentato numero di pazienti con problemi cardiovascolari è legato a diversi   fattori:


 

- Allungamento della vita media;

- Migliorata diagnostica per le malattie   cardiovascolari;

- Vita moderna sedentaria e stressante;

- Cattive abitudini alimentari etc.

 

 

- Allungamento della vita media;

- Migliorata diagnostica per le malattie   cardiovascolari;

- Vita moderna sedentaria e stressante;

- Cattive abitudini alimentari etc.

 

 

CUORE


Negli ultimi anni l’aumentato numero di pazienti cardiaci ha portato che i medici di altre discipline si trovano a dover affrontare problemi cardiovascolari. Per questo motivo per il paziente  è molto importante avere informazioni quanto più complete possibili sul trattamento delle patologie cardiache e delle varie opzioni di trattamento medico o chirurgico.

 

-       Cardiopatia ischemica;

-       Patologia valvolare;

-       Patologia dell’aorta ascendente;

-       Aneurisma ventricolare.

 

 

Nella mia esperienza  ritengo importante che tra i medici vi sia uno scambio di informazioni e di competenze al fine di poter guidare il paziente al trattamento più adeguato.

L’impressione che ho avuto in questi anni è che il paziente spesso non riesca ad orientarsi e si senta considerato un oggetto senza partecipare alle decisioni che lo riguardano direttamente.

Il paziente, trovandosi in uno stato di bisogno, anche se non rimane soddisfatto delle spiegazioni, quando incontra lo specialista subisce più che prendere parte alle decisioni che lo riguardano.

L’ambulatorio cardochirurgico, in questa ottica, vuole essere il posto dove il paziente può prendersi tutto il suo tempo per chiedere e capire in modo che si senta accompagnato  e  guidato  nella scelta terapeutica.

Il  paziente con malattie cardiovascolari è  spesso un paziente complesso, per età  o per altre patologie associate, per questo è essenziale per lo specialista lo scambio d’informazioni mediche specifiche che solo il medico che segue da anni il paziente può dare al fine di una corretta valutazione ed indicazione terapeutica medica/chirurgica. L’ambulatorio di cardiochirurgia è inserito in un poliambulatorio dove i vari specialisti che seguono il paziente possano comunicare tra di loro e insieme seguire in modo completo il paziente.

L’accesso ad internet fa si che il paziente  possa raggiungere informazioni sulle nuove tecnologie chirurgiche che però a volte tendono a creare una maggiore confusione, in quanto la scelta della tecnica va disegnata sul paziente. Non tutte le nuove tecniche sono adatte a tutti i pazienti.

Nella mia pratica ho sempre creduto che il tipo d’intervento chirurgico debba essere scelto tenendo conto delle caratteristiche peculiari e condizioni specifiche di ogni paziente (aspettative di vita, stile di attività fisica, età, malattie concomitanti)  al fine di ottenere  un risultato ottimale e duraturo, e non seguendo le “mode” del momento.  Miniinvasiva, toracotomia destra o sinistra, rivascolarizzazione miocardica a cuore battente quale è l’opzione chirurgica più adatta ? 

 

 


 

Mini-invasiva o sternotomia tradizionale?

 TORACE

 


 

Sostituzione  valvolare tradizionale o percutanea?

 valvole

 


 

Rivascolarizzazione miocardica venosa o arteriosa? Circolazione extracorporea o a cuore battente?

 

 rivascolarizzazzione

 

 

 


Riparazione della valvola mitralica o sostituzione.”

 

 valvola

 

 


 

Protesi biologica o meccanica?

 

vv 

 

 


 

GUARDA I VIDEO SPECIFICI 

 


 

DATI GENERALI:

 

CURRICULUM VITAE 

 

1992: Laurea in Medicina e Chirurgia con lode, Universita’ di Firenze, Firenze.

1992 Esame di stato all’ Abilitazione esercizio professionale. 1992 Sottotenente medico, Servizio         di Cardiologia, Scuola di Sanita’ Militare di Firenze, Firenze

1998 Specializzazione in Cardiochirurgia con  lode, Universita’ di Siena, Siena.

1997 – 1998 Reserch Fellow , John Radcliffe Hospital Oxford Heart Centre, Oxford, England.

1998 – 1999  Aiuto cardiochirurgo John Radcliffe Hospital, Oxford Heart Centre, Oxford, England. Dove ha acquisito esperienza sulla chirurgia aorta ascendete e toracica, impianto di homograft valvolare, impianto di stentess valve, rivascolarizzazione miocardica a cuore battente.

1999 – 2000 Aiuto cardiochirurgo Ospedale Clinicizzato S.Donato Milanese, Milano. Dove ha acquisito esperienza in ventricolo plastica con il prof. Menicanti e rivascolarizzazione miocardica.

2000-2012 Operatore Cardiochirurgo, Maria Pia Hospital, Torino.

2004 -2012 Professore a contratto Scuola di Specializzazione in Cardiochiururgia  corso di   Chirurgia valvolare  III anno, Università di Pisa.

Esegue interventi di cardiochirurgia tradizionali o secondo le più recenti tecniche: rivascolarizzazione miocardica arteriosa a cuore battente, port- access, mini-invasiva  a Torino, Maria Pia Hospital e  a Milano, Ospedale Clinicizzato di San Donato Milanese.

 

 

I am a cardiac surgeon, I performe coronary artery bypass with CEC or without CEC, Aortic valve replacement with mecchanical or biological valve, mitral valve repiar o replacement. I performe Bentall operation or ascending aortic replacement. I am professor a.c in cardiac specialization 3° year in valvular disease, university Pisa Italy. My major goal is to define a right operation to the patient as a taylor. 
sono un cardiochirurgo e opero dal 1998 come primo operatore, eseguendo interventi di by-pass aortocoronarici con la CEC o senza, sostituzioni valvolari aortiche, riparazioni
valvolari mitraliche o sostituzioni, interventi di bentall, o di sostituziona aorta ascendente. Il mio obbiettivo è quello di eseguire e disegnare l'intervento sul paziente ( età, stile di vita, sport praticati, aspettative).

 

Formazione di Giuseppe Vaccari

Università degli Studi di Firenze / University of Florence

Doctor of Medicine (M.D.)Cardiovascular Science

1986 – 1992


 

 

 

 


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

Sondaggio

Dimagrire
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:
La Sessualita'
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".