EXPO

Grassi buoni

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Non categorizzato

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

cibo

I grassi buoni: ecco dove trovarli

Pesce

Pesci grassi come salmone, sgombro, aringa, sardine sono ottime fonti di grassi omega-3. Questi grassi “buoni” prevengono malattie cardiovascolari e aiutano la nostra memoria. I medici consigliano di consumare almeno due porzioni di pesce a settimana. Da provare alla griglia o in forno: sbizzarritevi in cucina con un occhio alla salute.

Avocado

Frutto dalle numerose proprietà benefiche, grazie all’alto contenuto di grassi sani aiuta il benessere del cuore e allevia dolori osteoarticolari. Mangiato al naturale o in salse come la famosa guacamole messicana, permette al nostro organismo di assorbire meglio i nutrienti contenuti nei vari alimenti.

Semi

Che siano di papavero, di girasole o di zucca, i semi contengono grandi quantità di grassi buoni che riducono il colesterolo. In generale, tutti i grassi di origine vegetale, come quelli che si ricavano dai semi o dalle olive, sono migliori rispetto a quelli di origine animale, abbondanti nella carne e in molti alimenti preconfezionati.

Noci

Come i semi anche le noci, nocciole e noccioline sono ottimi alimenti per la nostra salute. Attenzione però a non eccedere, infatti questi cibi che contengono grassi buoni soprattutto per il nostro cuore sono anche molto calorici: se ne consiglia una porzione al giorno di circa 20-30 grammi, meglio a colazione, per iniziare la giornata con una carica di energia.

Olio di oliva

Il re degli oli e vera e propria ricchezza del nostro paese, è ottimo sia come condimento per insalate e carni, sia per cucinare. Anche in questo caso l’eccesso va evitato: dimezzare la quantità di olio richiesto in molte ricette non inciderà sulla riuscita di ottimi piatti.

Verdure

Nonostante le verdure non si associno mai alla parola “grassi”, alcune di queste tra cui spinaci, cavoli e broccoli sono ricche di grassi omega-3 diversi da quelli contenuti nel pesce, ma altrettanto importanti. Si raccomanda il consumo di una porzione di verdure per pasto principale.

Uova

Ricche di proteine, un uovo medio contiene anche in media 5 grammi di grassi, soprattutto grassi buoni. Ottime “in camicia”, cotte in acqua bollente con un po’ di aceto, più leggere e con meno olio rispetto alla versione fritta.

Semi di lino

Comparsi da pochi anni sulle nostre tavole, i semi di lino hanno benefici a tuttotondo nel nostro organismo. Oltre ai grassi sani, ridonano elasticità e tono alla pelle. Apportano anche molte fibre e possono aiutare a combattere le infiammazioni. Aggiungetene un cucchiaino alla vostra insalata o in pizze e focacce per esaltarne il sapore.

Legumi

Quale che sia la loro varietà, dai fagioli bianchi a quelli con l’occhio, fino ai fagioli di soia, i legumi sono fondamentali nella nostra alimentazione. Ricchi di omega-3, oltre ad aiutare il nostro organismo secondo alcuni studi possono influenzare positivamente anche il nostro umore.

Raggiungere una forma fisica ottimale è in conclusione un compromesso tra una buona alimentazione e un’adeguata attività fisica. Non vuol dire infatti rinunciare a tutto, ma avere una dieta equilibrata e soprattutto sana, con un occhio di riguardo verso gli alimenti freschi e di stagione che aiuteranno il nostro corpo a rigenerarsi e a ritrovare il suo ritmo migliore.

Anche in estate dunque largo a insalatone ricche con verdure, legumi e formaggi magri, ma anche a grigliate ricche di pesce, da condividere in compagnia degli amici!

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".