Birra

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Ricette di cucina

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

birra

Birra: benefici e proprietà

La birra ha molti benefici e proprietà a vantaggio della nostra salute e del nostro benessere. Gli effetti positivi della birrasi possono riscontrare, se consideriamo che un consumo moderato di alcool etilico riduce il rischio di incorrere negli attacchi cardiaci, nell’ipertensione arteriosa, nei problemi vascolari e nel diabete. Da questo punto di vista la birra ha molti effetti positivi, perché aiuta il lavoro dei reni e favorisce la diuresi; contribuisce a far funzionare bene lo stomaco e l’intestino, partecipa alla calcificazione e alla formazione dei tessuti connettivi ed è un ottimo antiossidante, visto che alcune ricerche hanno provato che è in grado di prevenire alcune forme di tumori, come quello al colon.

Le proprietà
Considerando le proprietà della birra, dobbiamo tenere presente che questa bevanda ha origine dai cereali. Proprio per questo riesce a mantenere un giusto equilibrio fra l’etanolo e gli altri nutrienti. La birra non contiene grassi, è in grado di apportare vitamine e sali minerali e per questo contribuisce a dare al nostro organismo delle sostanze importanti. Ecco perché il suo consumo può essere inserito all’interno di una dieta equilibrata.
Per quanto riguarda in particolare le vitamine, abbondanti sono quelle del gruppo B, che svolgono diverse funzioni: garantiscono l’equilibrio nervoso, aiutano la digestione e intervengono nel metabolismo. La birra contiene alcool etilico, che aiuta la salute del cuore, è ricca di potassio e magnesio, che incidono sulla diuresi. Inoltre contiene silicio, che interviene nella formazione dei tessuti connettivi.

I benefici
La birra, se consumata in quantità moderata, riesce a mantenere attivo l’apparato cardiocircolatorio, apportando numerosi benefici, garantendo un minor rischio di incorrere nell’angina pectoris e nell’infarto, oltre che nell’ipertensione arteriosa e nei problemi vascolari che si possono manifestare a livello cerebrale. Inoltre favorisce l’aumento del colesterolo“buono” e riduce il diabete. E’ fondamentale anche in menopausa, perché produce un innalzamento dei livelli degli estrogeni. Questa bevanda aiuta lo stomaco e l’intestino a funzionare meglio e la ricerca scientifica più volte è riuscita a dimostrare come un consumo regolare di birra possa limitare l’incidenza di alcuni tipi di tumore, come il cancro al colon.
Tutto questo è possibile perché il luppolo contiene diversi tipi di flavonoidi, che sono degli antiossidanti, i quali combattono i radicali liberi e i danni provocati dall’invecchiamento cellulare. Nello specifico il luppolo contiene xantumolo, una sostanza che sembrerebbe essere utile ad ostacolare la proliferazione di alcune cellule tumorali. La birra favorisce il lavoro dei reni, la diuresi e, quindi, previene la formazione dei calcoli. Interviene direttamente nella calcificazione dei tessuti connettivi del nostro corpo.


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

Sondaggio

Dimagrire
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:
La Sessualita'
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".