Sudore

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Medicina naturale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

ascelle

 

Contro la sudorazione eccessiva meglio deodorante o antitraspirante?

 

Non tutte le ghiandole presenti sulla pelle sono uguali, nemmeno quando si restringe l'argomento al solo problema della sudorazione eccessiva. Non tutto il sudore, infatti, è associato allo stesso cattivo odore, e per questo per combattere un prodotto può essere più indicato di un altro. A portare l'attenzione sull'argomento in questa torrida estate 2015 sono gli esperti della Clinica Dermatologica dell'Università di Catania, che in uno studio che ha coinvolto 3 mila individui hanno scoperto che nel 54% dei casi l'arma utilizzata per combattere il sudore è un deodorante, mentre un altro 31% di persone preferisce affidarsi ai traspiranti. Proprio alla luce di questi dati gli esperti ricordano però che deodoranti e traspiranti hanno due funzioni diverse e che possono essere realmente utili solo se utilizzati per combattere il problema per cui sono stati pensati.

Una questione di ghiandole. Infatti il sudore può essere prodotto da due diversi tipi di ghiandole. Quelle apocrine, particolarmente abbondanti a livello delle ascelle, riversano il loro secreto nei follicoli piliferi, dove può assumere un cattivo odore a causa dell'azione esercitata dai batteri qui presenti. Le ghiandole eccrine, presenti ad esempio sui palmi delle mani, riversano invece il loro secreto quasi esclusivamente sulla superficie dell'epidermide; qui il sudore, ricco di sostanze inorganiche, resta per lo più inodore.

La scelta giusta. Per questo quando il problema riguarda le ghiandole apocrine – e quindi prende il nome di bromoidrosi – la soluzione ideale è un deodorantecontenente agenti battericidi o batteriostatici in grado di mascherare l'odore. Quando, invece, il problema è una traspirazione eccessiva da parte delle ghiandole eccrine – detta ancheiperidrosi – e non è associata a cattivo odore è meglio affidarsi a degli antitraspiranti, in grado di chiudere come un vero e proprio tappo i canali da cui fuoriesce il sudore e di promuoverne un parziale riassorbimento.

Conoscendo queste differenze è possibile affrontare il problema della sudorazione eccessiva nel modo più adeguato e combatterlo con armi davvero in grado di sconfiggerlo.

 

Se la sudorazione e' eccessiva usa il botox su ascelle mani palmo e piedi e' fenomenale per 6 mesi zero sudorazionr !

Vedi anche : Botox & falsi miti Botulino .

BOTULINO

BOTULINO

Botulino scopri di più' !

Scopri

Botox

Botox

Botox e le verita' nascoste, scopri i falsi miti !

Scopri


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".