Voglia di dolci

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Alimentazione

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

dolce

Voglia di dolce

Perché ci piacciono i dolci?

Lo zucchero semplice, contenuto soprattutto nei cereali e nella frutta, è il carburante preferito dalle nostre cellule. Cibi dal gusto dolce, ma anche saporito, inviano più in fretta al cervello segnali di sazietà, spegnendo la cosiddetta fame nervosa, che spinge l’organismo a prediligere cibi ricchi di calorie.

Per il cervello i dolci sono una tentazione perché percepisce questi alimenti come una soluzione rapida ed efficace per fornire energia al corpo, ottenendone in cambio piacere (si attiva infatti l’area cerebrale della ricompensa). Digiuni prolungati o diete drastiche possono invece portare a un desiderio ossessivo di zuccheri (sugar craving), che per essere colmato spingerà, prima o poi, a consumarli in modo eccessivo.

Molti studi hanno mostrato che milioni di persone in tutto il mondo cercano conforto e piacere nel cibo, mangiando troppo. Questo fenomeno, chiamato iperfagia nervosa, può diventare cronico e condurre all’obesità.

Vedi anche :Obesita' e virus Obesity and Sleep Disorder Linoleic acid and Obesity control Pene e obesita' Obesita' handicap Mela di turno OBESITA' Grasso genetico Rapporto Obesita’ Italia 2011 10 consigli Obesita' e tumore Dieta VLCD Obesita' Flogosi e dieta chetogenica Frutti di bosco Dieta ideale Offerta dieta Dieta proteica Caffe' e dieta Fame impulsiva Ritmonutrizione ANDREA Dieta in due Dieta e gelato Dieta e grasso evanescente Aminoacidi essenziali Dieta e misure Dieta e etichetta Ipertensione consigli .


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".