Scabbia

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Comportamento

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Indice articoli

Scabbia crostosa

Chiamata anche scabbia norvegese, la scabbia crostosa è la forma più grave e si verifica quando l’infestazione è portata da un numero particolarmente elevato di acari. Sono particolarmente colpite le persone con un sistema immunitario debole, come gli anziani o i pazienti farmacologicamente immunodepressi, perché la scarsa risposta immunitaria non contrasta in modo efficace lo sviluppo delle uova. Colpisce soprattutto chi vive in comunità, come cliniche o centri di assistenza e, per quanto possa sembrare strano, anche quando le condizioni igieniche sono curatissime.

Un segno comune di scabbia crostosa sono proprio le croste diffuse sulla pelle. Queste croste tendono a essere di spessore e sbriciolano facilmente quando sono toccate.


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".