Noci & arachidi

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Alimentazione

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

nature

Noci e arachidi, riducono del 23% pericolo di morte prematura

Una manciata di noci o di arachidi al giorno riduce del 23% il rischio di morte prematura. Ad affermarlo, in uno studio pubblicato sulla rivista International Journal of Epidemiology, sono i ricercatori dell'Università di Maastricht (Paesi Bassi), secondo cui il consumo regolare di questa frutta secca è associato a una minore mortalità per cancro, diabete, malattie respiratorie e patologie neurodegenerative.

Nel corso della ricerca, gli autori hanno monitorato lo stato di salute e le abitudini alimentari di 120.852 cittadini olandesi, di età compresa tra 55 e 69 anni, per un periodo di 10 anni (dal 1986 al 1996). Al termine dell'esame, hanno scoperto che i partecipanti che mangiavano pochi grammi di arachidi o noci al giorno correvano un minor pericolo di sviluppare le principali malattie correlate a morte prematura.

In particolare, l'assunzione quotidiana di circa 15 g di questa frutta era associata a un rischio inferiore del 45% di sviluppare malattie neurodegenerative, del 39% di essere colpiti da patologie respiratorie e del 30% di soffrire di diabete. Consumare il burro d'arachidi, invece, non produce effetti benefici sull'organismo, perché contiene quantità elevate di sostanze - come oli vegetali e sale - che, a lungo andare, potrebbero risultare nocive per la salute.

“È straordinario come sia possibile osservare una riduzione della mortalitàcon un consumo di soli 15 grammi di noci o arachidi al giorno – osserva il professor Piet van den Brandt, che ha coordinato lo studio -. Un introito maggiore di questi frutti non risulta associato a un'ulteriore riduzione del rischio di morte prematura”.


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".