Counsellor

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in EDUCAZIONE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Indice articoli

 

Cos’è il Counselling Gestaltico

 

Nell’area di confine tra l’educazione alla salute e il prendersi cura si colloca il Counselling, una nuova modalità di intervento che si propone di aiutare ad aiutarsi, di far prendere coscienza delle risorse personali con le quali poter affrontare i problemi in prima persona.

È una relazione d'aiuto, rivolta alle persone che desiderano un momento di ascolto per comprendere meglio i loro problemi, compiere scelte, cambiare le situazioni problematiche della loro vita.

Il Counselling può essere definito come la conduzione di colloqui che trattano i temi personali, esistenziali ed emotivamente significativi per colui che richiede un sostegno, durante i quali egli viene "aiutato ad aiutarsi", a gestire, cioè, i suoi problemi utilizzando le proprie risorse personali senza dipendere da interpretazioni, consigli o direttive forniti da un altri. L'originaria intuizione su cui si basa è quella di Carl Rogers, secondo cui se una persona si trova in difficoltà, il miglior modo di venirle in aiuto non è quello di dirle cosa fare, quanto piuttosto di aiutarla a comprendere la sua situazione e a gestire il problema assumendo da sola e pienamente la responsabilità delle scelte eventuali.

 

E' un'arte maieutica, che non si propone di addestrare, né di curare; il suo obiettivo è quello di tirare fuori le potenzialità presenti in ciascuno. Sotto questo aspetto, si può dire che si tratta di un’abilità trasversale a molte già esistenti che può interessare e coinvolgere non solo psicologi ed educatori, ma anche medici, insegnanti, assistenti sociali, tutti coloro che attraverso la loro parola e, soprattutto, la qualità della loro presenza, possono dare un aiuto ed un sostegno anche esistenziale. Occupa quindiun'area interdisciplinare e può attingere a tecniche e metodi provenienti da diversi orientamenti relazionali, fermo restando che il suo metodo di lavoro principale è la creazione di un clima favorevole alla comunicazione

Principale strumento di lavoro infatti è la comunicazione, il colloquio vis à vis, attraverso cui si cerca di stabilire un rapporto di qualità con l'interlocutore per comprenderne prima di tutto il problema, per permettergli di guardare la situazione anche da diversi punti di vista,  per studiarne  insieme a lui le  possibili

evoluzioni, per stimolarlo al cambiamento ed accompagnarlo nel percorso di mobilitazione delle sue risorse verso nuovi obiettivi

In una seduta di Counselling Gestaltico apparentemente saranno solo parole quelle che verranno scambiate, ma non saranno solo quelle a determinare il successo dell'incontro, e la reciproca soddisfazione, bensì la qualità della relazione che si instaurerà e che, se sarà autentica, costituirà il nucleo centrale del processo di sostegno alla persona. Questa relazione, caratterizzata anche da una disposizione di  accoglienza, attenzione e riservatezza, costituisce lo sfondo che permette l’emergere delle risorse e del sostegno necessari per affrontare il momento di crisi.

 

Nella relazione di Counselling Gestaltico, il Cliente, la persona, è messa al centro del processo di sostengo ed aiutata a riprendere ed integrare parti proprie. Il ruolo del Counsellor ad orientamento Gestaltico è quello di  accompagnare la persona nel cercare "il come" agisce piuttosto che "il perché". Tutta l'esistenza della persona si racchiude nel qui-e-ora. La vita passata ha senso in quanto storia che ha condotto al presente, ed è il presente che attualizza i percorsi vitali espressi dal soggetto e rende possibile il next con un atteggiamento proattivo.

Non si tratta certo di voler ingenuamente negare il peso dell'ereditarietà o delle esperienze passate, né tanto meno di minimizzare la pressione culturale esercitata dall'ambiente sociale, quanto piuttosto di ricercare una coerenza interna del proprio essere-al-mondo, nel qui ed ora dell’esperienza, all’interno della relazione, così da scoprire e sviluppare il proprio personale stile di vita nella sua specificità e originalità.

La relazione, il rapporto interpersonale è centrale e fondamentale nel Counselling Gestaltico. Questa relazione Io-Tu è un incontro autentico tra due persone uniche, in cui entrambe rispettano apertamente l'essenziale umanità dell'altro.

 

Si tratta quindi di un rapporto di consulenza nel quale il Cliente viene sostenuto a trovare e utilizzare le proprie risorse e potenzialità, nel pieno rispetto della sua autonomia.

 

 


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".