Cocaina & impronte digitali

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Comportamento

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

farfalle

A breve, per rilevare la presenza di droga

pesante nell’organismo, sarà possibile fare un semplice esame delle impronte digitali. Basterà la raccolta delle sostanze emesse dalla pelle dei polpastrelli della persona interessata.

Ricordiamo che la cocaina, che viene spacciata anche tramite Internet, non solo aumenta del 700%il rischio di ictus, ma è anche causa dell’aumento dei casi di infarto nei più giovani.

Questo sistema di analisi è stato messo a punto da un team internazionale di esperti dell’Università del Surrey, che hanno collaborato con quelli dell’Istituto forense dei Paesi Bassi. Oltre ad essere un tipo di analisi pratico e veloce, è anche più sicuro perché non può essere falsificato in quanto i risultati sono quasi istantanei.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista di settore Analyst, dove gli scienziati hanno spiegato come, con il tempo, si lavorerà per rendere questa tecnologia ancora più “test-friendly”, creando degli spettrometri di massa “miniaturizzati” che consentano lo sviluppo di un test antidroga portatile.

Melanie Bailey, la coordinatrice della ricerca, commenta così il nuovo test:

“Quando una persona assume cocaina il corpo metabolizza la droga ed emette tracce di benzoilecgonina e metilecgonina che rimangono nelle impronte digitali. La bellezza di questo test sta nel fatto che non è invasivo, è più igienico dei tradizionali esami di sangue e saliva e soprattutto non può essere falsificato.”

Di recente è stato messo a punto un vaccino che dovrebbe aiutare a sconfiggere l’assuefazione da cocaina. Si è scoperto anche che l’aumento della produzione della proteina GLT1, ottenuto con un antibiotico, è in grado di combattere l’astinenza.


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".