Pene e obesita'

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Comportamento

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Obesita' e brevita' del pene.

Carlo Foresta, direttore del Servizio per la patologia della riproduzione umana dell'Azienda ospedaliera universitaria di Padova, ha dichiarato: «L'organo sessuale dei giovani italiani è più corto di un centimetro rispetto ai coetanei della metà del secolo scorso».

«L'obesità sempre più marcata anche tra i giovani - chiarisce Foresta - influenza negativamente la produzione di ormoni durante l'età dello sviluppo. La lunghezza dell'organo sessuale maschile è data dall'imprinting genetico che riceve ognuno di noi, ma può essere influenzata da fattori esterni: stili di vita poco salutari e fattori ambientali, che sopratutto nell'età dello sviluppo, possono incidere sulle dimensioni».

Ma le 'vittime' non sono solo i giovani.

«I corpi cavernosi, le strutture portanti dell'organo sessuale maschile, risentono delle influenze ormonali. Così se c'è un calo del testosterone, come avviene negli 'over 50', o quando con l'età subentrano malattie croniche come l'obesità e il diabete è chiaro che anche le dimensioni del pene vengono investite del problema».

L'analisi è stata condivisa anche da Gabriele Antonini, urologo-andrologo dell'Università Sapienza di Roma e specializzato nell'impianto di protesi idrauliche al pene: «Il benessere - osserva Antonini - porta anche patologie come il diabete e il colesterolo, che incidono sulla salute dei vasi sanguigni e possono causare uno stato di fibrosi dei corpo cavernosi dell'organo sessuale maschile. Con evidenti conseguenze sull'erezione e la lunghezza del pene. Una problema - conclude - purtroppo in aumento».


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".