Alzheimer

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in MEDICINA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

encefalo

Alzheimer: l'importanza del sole

 

Secondo uno studio dell'Università di Edimburgo il rischio di contrarre il morbo di Alzheimer aumenta per chi vive in zone dal clima freddo e poco soleggiato.

La causa sarebbe la minore esposizione ai raggi solari e il conseguente abbassamento di vitamina D che rappresentano un elemento centrale per la prevenzione della malattia, al pari della correttezza dell'alimentazione e dello stile di vita.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sul Daily Mail.

La ricerca è stata condotta su cittadini svedesi e scozzesi, suddivisi per collocazione geografica e latitudine.

I risultati hanno evidenziato che chi viveva nella parte più settentrionale del paese sviluppava una probabilità superiore dalle due alle tre volte di sviluppare la malattia rispetto a chi abitava nelle regioni del sud.


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".