Utero e tumore

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in MEDICINA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Tumore dell'utero un medicinale lo sconfiggerà

 

Grazie a uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della australiana Griffith University, è stato elaborato un medicinale capace di curare alcune tipologie di cancro derivate dal papilloma virus.

Il farmaco, denominato alisertib, si è dimostrato in grado di sconfiggere i tumori di cervice, collo, pelle e utero.

L'alisertib ha in sé tutte le caratteristiche giuste per diventare una valida alternativa a chemioterapia e radioterapia. Il farmaco, spiega il coordinatore della ricerca Nigel McMillan, è infatti un "deciso passo in avanti nella ricerca di una cura definitiva per il cancro al collo dell'utero".

Noto anche con la sigla MLN8237, l'alisertib è una piccola molecola, attiva per via orale, che blocca in modo selettivo la chinasi Aurora A, ossia l'enzima responsabile della proliferazione incontrollata delle cellule tumorali in generale.

"Il grande vantaggio di questo farmaco – chiarisce il professor McMillan - è che è già stato somministrato a pazienti umani ed è risultato compatibile".

Il tumore dell'utero è una minaccia molto potente: sebbene sia stato messo a punto un vaccino specifico molto efficace, la patologia continua a essere la terza causa di morte tra le donne e lascia a chi lo sviluppa speranza di sopravvivenza molto ridotte.


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".