Raffreddori e malanni invernali

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Medicina naturale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Raffreddori, mal di gola e bronchiti

possono essere favoriti dal raffreddamento, ma possiamo proteggerci ed evitarli, per quanto ci è possibile. Bisogna ricordare che il contatto diretto delle prime vie aeree con l'aria fredda fa male, è bene dunque respirare con il naso e proteggere naso e bocca, quando si esce, con una sciarpa; Tenete a mente che gli sbalzi pronunciati e frequenti di temperatura sono dannosi quanto il freddo. I fattori irritanti delle prime vie aeree (come il fumo e l'aria secca, specialmente di notte, in alcune case) si sommano certamente all'azione nociva del freddo: se fossero evitati, certamente i raffreddori, i mal di gola e le bronchiti sarebbero meno frequenti. Ci sono cose da non fare: non prendete antibiotici, non servono, perché questi farmaci combattono i batteri non i virus; non prendete Aspirina, a meno che non abbiate febbre; non prendete farmaci a base di cortisone, a meno che non ve li prescriva il medico.


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".