Obesita' mondiale

Scritto da Marco Castellazzi. Postato in Comportamento

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’obesità conquista il mondo. Al giorno d’oggi, ci sono 2,1 miliardi di persone obese o in sovrappeso in tutto il mondo – circa il 30% della popolazione – per la maggior parte nei paesi più ricchi. Sono i dati pubblicati sulla rivista The Lancet dai ricercatori dell’Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME) dell’Università di Washington. Emerge che gli Stati Uniti sono il paese con la più alta percentuale di obesi (13%, il 67,4% considerando anche gli americani in sovrappeso). Fra gli stati dell’Unione Europea, Malta (68,9%) e il Regno Unito (63,6%) sono quelli con il tasso più alto di persone obese e in sovrappeso. E l’Italia? Nel Belpaese ci sono circa 27 milioni di persone in sovrappeso o affetto da obesità, il 54% della popolazione – una percentuale leggermente sotto la media europea. Il problema è che l'obesità è sempre più diffusa tra ragazzini e adolescenti.


 


 

Planisfero nuovi iscritti al sito www.studiocastellazzi.com

Seguici su Facebook

Traduci il sito per me

Traduci in ogni lingua per me

 

web

QR code

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando o chiudendo questo messaggio, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci".